Mozambico: prospettive «poco incoraggianti» per la crescita economica

di Redazione InfoAfrica
mozambico metical
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Le prospettive di crescita economica del Mozambico per il 2019 sono «poco incoraggianti».

A dirlo è stato, secondo quanto riportato dai media locali, il presidente dell’Istituto nazionale di statistica Rosário Fernandes, che ha affermato che tra il 2015 e il 2018 è stato osservato un rallentamento del prodotto interno lordo (Pil) del Paese, aggravato negli ultimi mesi dello scorso anno dalle conseguenze dei cicloni Idai e Kenneth che hanno colpito le regioni centro-settentrionali.

Fernandes ha detto che, nel periodo dal 2015 al primo trimestre dell’anno in corso, rispetto al 2007 si è registrata una regressione del Pil pro capite, passato da 458 a 453 dollari.
Le dichiarazioni sono state rese in occasione dell’apertura di una consultazione sul potere d’acquisto delle famiglie (Inquérito aos Orçamentos Familiares, Iof), che ha lo scopo di raccogliere riflessioni, suggerimenti e raccomandazioni per avere un quadro più chiaro delle necessità delle famiglie mozambicane.

Lo Iof inizierà a ottobre, dopo le elezioni generali, e sarà preceduto da un sondaggio nazionale pilota.

L’esercitazione pilota si terrà a luglio per iniziare il sondaggio principale entro la fine di ottobre e i risultati di questa grande indagine statistica saranno disponibili nell’aprile del 2021.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X