Lo Zimbabwe vende 97 elefanti

di Enrico Casale
elefanti in zimbabwe

Lo Zimbabwe ha incassato 2,5 milioni di euro grazie all’esportazione di 97 elefanti in Cina e Dubai. Lo ha annunciato il ministro del Turismo, Priscah Mupfumira. Il ministro ha affermato che gli animali esportati erano giovani e che già in passato l’Autorità per la gestione dei parchi e della fauna selvatica dello Zimbabwe aveva esportato elefanti. Si calcola che almeno 97 giovani pachidermi abbiano preso la strada della Cina e di Dubai tra il 2012 e 2018: 93  in Cina e quattro a Dubai.

Gli elefanti sono stati venduti per prezzi che variano tra i 13.500 a i 41.500 euro ciascuno. Il ministro ha detto che il guadagno sarà impiegato in progetti per la conservazione degli elefanti.

«Lo Zimbabwe può permettersi di ospitare 55mila elefanti, ma ora ne abbiamo 85.000 – ha aggiunto –. Non possiamo abbatterli a causa delle restrizioni imposte da Cites, un’organizzazione che governa il commercio di specie in via di estinzione. Così abbiamo deciso di venderli»

Insieme a Namibia e Sudafrica, lo Zimbabwe sta spingendo per ottenere l’autorizzazione alla caccia agli elefanti e la vendita di scorte d’avorio. «Abbiamo avorio per un valore di 300 milioni di euro, che potrebbe essere venduto per finanziare i nostri programmi di conservazione e per aiutare le comunità che vivono nelle aree naturali», ha concluso Mupfumira.

Altre letture correlate:

X