Libia | Haftar: «Occupiamo Tripoli!»

di Enrico Casale
miliziani libici

Il generale Khalifa Haftar ha ordinato ai suoi reparti di procedere all’assalto finale della capitale libica, Tripoli.
In una  trasmissione televisiva in diretta, l’uomo forte della Cirenaica, dopo aver pronunciato durissime parole contro il governo del rivale Fayez al-Sarraj, ha lanciato i suoi uomini all’assalto.

Nelle sue intenzioni, questa dovrebbe essere l’operazione militare finale per dare una spallata alle milizie dell’Ovest. Ad aprile, aveva lanciato un grande tentativo di occupazione della città. L’assalto però si era fermato per la strenua difesa da parte dei miliziani fedeli ad al-Sarraj e sostenuti dalla Turchia (che ha inviato armi e materiali). I rapporti di numerose intelligence segnalano la presenza di mercenari russi ben addestrati a fianco dei reparti di Haftar. Questa presenza avrebbe fatto la differenza rispetto al passato

Al momento, però, non si registra un aumento delle azioni militari verso la capitale.

Altre letture correlate:

X