Liberia – Incendio in una scuola. 27 vittime

di Marco Simoncelli
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Sono 27 le vittime accertate a causa dell’incendio scoppiato nella notte tra martedì e mercoledì in un collegio annesso alla moschea della cittadina di Payneville, nel nord-ovest della Liberia, nei sobborghi della capitale Monrovia. Nell’istituto coranico risiedevano decine di bambini che avevano una media di poco superiore ai 10 anni di età secondo quanto riferito anche dalla BBC. La maggior parte delle vittime sarebbero bambini che stavano studiando il Corano quando sono divampate le fiamme. Stando alle informazioni a disposizione solo l’Imam, un’insegnante e due bambini sarebbero sopravvissuti.

Mentre i servizi di emergenza continuavano a portare soccorso e a cercare possibili altre vittime, ieri il presidente George Weah ha espresso le “più sentite condoglianze” ai loro familiari: “le mie preghiere vanno alle famiglie dei bambini”, ha scritto il capo dello Stato su Twitter.  Il presidente liberiano ha poi promesso che sarebbe stato presente al funerale delle vittime. come riporta Aljazeera.

Secondo una fonte del Servizio antincendio nazionale della Liberia, il rogo avrebbe potuto essere domato se il servizio liberiano dei pompieri fosse stato dotato di attrezzature sufficienti. La squadra locale è potuta intervenire con una sola autopompa, trovandosi nell’impossibilità di contenere le fiamme.

Altre letture correlate:

X