Joseph, morire a 6 mesi nel Mediterraneo

di Stefania Ragusa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’ong Open Arms ha soccorso un centinaio di persone a 30 miglia a nord delle coste libiche di Sabratha. Erano aggrappati ai galleggianti nel tentativo di salvarsi: il gommone sui cui stavano cercando di attraversare il Mediterraneo non ha probabilmente retto il peso dei tanti che erano a bordo. Nonostante il salvataggio, in sei hanno perso la vita, tra loro anche Joseph, un bambino guineano di soli 6 mesi.

«Nonostante gli enormi sforzi dell’équipe medica, è venuto a mancare a causa del naufragio», ha detto in un tweet la ong spagnola, che da diverso tempo non si ritrovava impegnata in un’operazione di questo tipo . «Avevamo chiesto per lui e per altri casi gravi un’evacuazione urgente, ma non ce l’ha fatta ad aspettare. Siamo addolorati».

Condividi

Altre letture correlate: