Covid-19 | Anche i Paesi africani chiedono un’inchiesta

di Diego Fiore
Xi Jinping
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Ci sono anche i Paesi africani fra i firmatari della mozione, presentata a margine della 73esima Assemblea dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, che chiede di aprire un’inchiesta indipendente sulle origini della diffusione del Covid-19. Anche se nel documento non vengono fatti espliciti riferimenti diretti alla Cina, una tale investigazione rischia di ledere l’immagine del gigante asiatico, già appannata agli occhi degli africani dai recenti episodi di intolleranza registrati a Guangzhou e Canton. In ogni modo il Governo cinese ha fatto sapere che è prematuro iniziare immediatamente una investigazione sulla diffusione del coronavirus. Il Presidente Xi Jinping ha precisato che «la Cina ha agito con trasparenza e rapidità, fornendo tutte le informazioni in tempo utile e aiutando con tutti i mezzi i Paesi che ne avevano bisogno durante l’emergenza. Ora», ha aggiunto, «dobbiamo dare un maggiore supporto all’Africa», specificando che la Cina invia aiuti in Africa da oltre 50 anni e che al momento 46 team medici cinesi sono presenti sul continente.

(Mariasole Pepa)

Altre letture correlate:

X