Congo Brazza, giacimenti di petrolio sulla terraferma

di Enrico Casale
petrolio-e-trivelle

Due società di esplorazione petrolifera hanno annunciato la scoperta del primo giacimento petrolifero onshore, cioè sulla terra, nel Nord del Congo Brazzaville. A riferirlo è Radio France Internationale in un suo reportage. Il Congo Brazza è uno dei principali produttori di idrocarburi dell’Africa subsahariana. I suoi giacimenti sono però tutti off-shore, cioè in mare. Molto impegnata nel Paese è l’Eni, la società di idrocarburi italiana.

Il nuovo giacimento petrolifero potrebbe quasi quadruplicare la produzione del Paese, secondo Mohamed Rahmani, direttore marketing della African Petroleum Exploration and Distribution Company, una delle due società responsabili del suo sviluppo.

«Sono stati identificati quattro pozzi – ha detto Rahmani – che hanno un potenziale di 359 milioni di barili di petrolio. Ciò ci dà circa 983.000 barili al giorno contro i 350.000 attuali»

Altre letture correlate:

X