Censimento in Kenya: 47,6 milioni gli abitanti, ma è polemica sulla distribuzione

di Raffaele Masto

In Kenya sono stati diffusi i dati dell’ultimo censimento. La popolazione totale del paese è di 47,6 milioni di persone, nove milioni in più rispetto al 2009. La distribuzione sul territorio ricavata dal censimento però ha creato polemiche tra diversi gruppi etnici che ritengono i risultati non veritieri.

La distribuzione della popolazione in Kenya ha importanti ripercussioni economiche. I finanziamenti pubblici, infatti, vengono ripartiti sulla base del numero di abitanti nei diversi territori. La popolazione del Kenya è composta da molti diversi gruppi etnici, strettamente allineati ai partiti politici governati dai leader localii.

Il governo non ha ancora reso pubblici tutti i dati sulla composizione etnica del paese, ma i cambiamenti della popolazione registrati dal censimento in alcune regioni hanno già causato dibattito e contestazioni.

In particolare il censimento registra in alcune aree addirittura una diminuzione della popolazione. In un’area dei territori nord-orientali al confine con l’Etiopia e la Somalia, il censimento indica, appunto, una importante flessione della popolazione.

Altre letture correlate:

X