Botswana | Covid-19, Gaborone zona ad alto rischio

di Valentina Milani
Gaborone, Botswana
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il governo del Botswana ha dichiarato ieri, lunedì 11 maggio, la capitale Gaborone “un’area ad alto rischio” consigliando ai residenti di limitare al massimo i propri movimenti e sospendendo i ‘pink permits‘ (permessi rosa) che consentivano gli spostamenti all’interno e all’esterno della capitale.

Il Dr. Kereng Masupu, coordinatore della task force presidenziale all’opera per contenere l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19, ha dichiarato: “A seguito del caso confermato di Coronavirus di un camionista che è entrato a Gaborone attraverso il confine di Tiokweng domenica 10 maggio, la Task Force presidenziale informa che i permessi rosa per viaggiare dentro e fuori Gaborone sono sospesi con effetto immediato fino a nuovo avviso”.

Con questa dichiarazione la città è stata definita ufficialmente area ad alto rischio ed è stato consigliato alla popolazione di ridurre gli spostamenti.

Il coordinatore ha inoltre precisato che sono in corso ricerche per tracciare gli spostamenti e i contatti del conducente risultato positivo, al fine di intervenire tempestivamente per evitare un rapido dilagare dell’epidemia.

Il paziente è attualmente ricoverato presso il Sir Ketumile Masire Hospital. I casi, ad ora confermati e dichiarati, di Covid-19 in Botswana sono 24.

Condividi

Altre letture correlate:

X