Angola – Decreti per riprendere le opere pubbliche incompiute

di Redazione InfoAfrica

Il presidente angolano João Lourenço firmerà una serie di decreti urgenti per consentire il completamento di una serie di lavori che erano stati avviati e poi interrotti a causa della crisi di liquidità causata dal basso corso dei prezzi del petrolio.

Ad annunciare le misure è stato il ministro delle Finanze angolano Archer Mangueira.

Secondo il ministro, ci sarà una selezione dei lavori incompleti su cui focalizzarsi e verranno privilegiati alcuni settori: educazione, salute, lavori stradali, energia e acqua.

Le dichiarazioni del ministro sono state rilasciate a margine di una visita nella provincia di Moxico, a Luena. Nelle scorse settimane, il ministro aveva visitato le province di Cabinda e Huila, annunciando anche in quei casi la ripresa di lavori e cantieri rimasti incompiuti.

[Redazione InfoAfrica]

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.