Africa orientale | Locuste, è allarme

di Enrico Casale
locusta
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’invasione di locuste in Africa orientale è sempre più massiccia. Migliaia e migliaia di insetti hanno invaso campi, foreste, villaggi e stanno distruggendo tutto ciò che incontrano sul loro cammino. A denunciarlo è la Fao, l’organizzazione delle Nazioni unite che si occupa di alimentazione e agricoltura.

«Negli ultimi 25 anni – spiegano i responsabili della Fao -, non si ricorda un fenomeno così vasto. I Paesi più colpiti sono l’Etiopia e la Somalia. Sciami sono stati avvistati anche in Kenya, nel Sud Sudan e in Uganda». I numeri sono già da brividi, ma l’agenzia Onu stima che il prossimo giugno il numero di locuste possa crescere esponenzialmente di 500 volte.

Per fermare l’invasione, le autorità keniane hanno inviato al Nord alcuni aerei che bombarderanno di insetticidi gli sciami, nella speranza di fermarne la corsa e la potenza devastatrice.

Il passaggio delle locuste sta creando anche un’emergenza alimentare mai vista. Le Nazioni Unite hanno lanciato un appello affinché vengano raccolti aiuti internazionali che siano indirizzati alle popolazioni locali.

 

 

Altre letture correlate:

X