Viaggio virtuale alle Cascate Vittoria

di Valentina Milani
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Costretti a ridurre al minimo gli spostamenti e a interrompere momentaneamente i viaggi all’estero, noi di Africa abbiamo deciso di proporre ai nostri lettori una serie di viaggi virtuali nel continente africano, durante i quali sarà possibile fare safari e scoprire luoghi incantevoli, comodamente seduti sul divano delle nostre abitazioni.

Nella prima tappa, vi portiamo in Zambia-Zimbabwe, per scoprire una delle “attrazioni” più famose e mozzafiato dell’Africa: le cascate Vittoria.

Le Victoria Falls (Cascate Vittoria) si generano lungo il corso dello Zambesi nel tratto in cui il fiume delinea il confine tra Zambia e Zimbabwe. Fanno parte dei siti dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e sono considerate una delle sette meraviglie naturali del mondo. Con una caduta di circa 120 metri e un’ampiezza di quasi due chilometri, sono inserite in un contesto naturale mozzafiato. E’ possibile esplorare questa zona facendo rafting lungo le rapide oppure sorvolandola con areoplani ultraleggeri.

Anche lo Zambia settentrionale è ricco di fiumi e colline che danno origine a numerose cascate, tra le quali: le Kalambo Falls: le più alte dello Zambia e le seconde più alte dell’Africa (dopo le Cascate Tugela del Sudafrica) con un salto di circa 230 metri di altezza; le Kundalila Falls che, generate dal fiume Lukusashi, hanno una caduta di circa 60 m; le Lumangwe Falls che sembrano una versione ridotta delle Cascate Vittoria (vengono infatti chiamate ‘Victoria Falls in miniatura’).

Grazie ad AirPano è possibile fare un tuffo virtuale in questo magico angolo di pianeta, siete pronti?www.airpano.com

Condividi

Altre letture correlate: