Uganda, accoglienza per disabili

di Matteo Merletto

Karidaari Seed è il nome del centro per bambini disabili che l’associazione varesina Ewe Mama ha aperto nel villaggio di Rushooka. Spesso emarginati dalla società, coloro che sono colpiti da disabilità fisica o ritardo mentale trovano in questo spazio accettazione e serenità.

La struttura offre un tetto e una famiglia a quanti sono stati rifiutati da genitori o parenti. Karidaari è anche un luogo di formazione in cui vengono proposte attività educative e ricreative volte a favorire la socializzazione.

Sito web: ewemama.org

(Valentina Giulia Milani)

Altre letture correlate:

X