Sfoglia la rivista online
Menu

Pubblicato il 3 Lug 2015 in Viaggi

Sudafrica: scoprendo Soweto

Sudafrica: scoprendo Soweto

 

Sudafrica, vivere a SowetoLa gran parte dei turisti vola in Sudafrica per vedere gli animali selvaggi del Kruger National Park o per ammirare i paesaggi mozzafiato che attorniano Città del Capo. Ma c’è un luogo che non dovrebbe mai mancare nell’itinerario di un viaggiatore interessato a scoprire l’anima profonda della Nazione Arcobaleno: Soweto, la celebre township di Johannesburg. Durante l’epoca buia dell’apartheid, Soweto era sinonimo dei soprusi del regime segregazionista, ma anche della lotta e dell’orgoglio nero: da qui nel 1976 cominciarono le rivolte che avrebbero cambiato il corso della storia.

Oggi Soweto è una città vibrante di quattro milioni di abitanti, piena di contraddizioni ma anche di vitalità. La sua gente affolla centri commerciali, palestre, discoteche, gallerie d’arte, campi da gioco e parchi cittadini. Vivere nell’ex ghetto è diventato trendy: i nuovi quartieri attraggono la borghesia nera. E anche i primi turisti occidentali. A ospitarli ci pensa Mama Flo, donna sorridente ed energica, che cinque anni fa ha aperto il primo bed & breakfast di Soweto: Flossie’s B&B.

Apprezzatissimo dagli utenti di TripAdvisor (solo recensioni entusiaste, cinque stelle di valutazione), è un alloggio economico, pulito e sicuro. Mette a disposizione dieci stanze, wi-fi gratuito e una colazione gustosa e abbondante. Il posto ideale per visitare le attrazioni di Soweto: come il Museo Hector Pieterson, che racconta la rivolta contro l’apartheid; i migliori shebeen del Sudafrica (i locali tipici in cui trascorrere la serata sorseggiando un drink); la chiesa Regina Mundi, dove le messe domenicali sono animate da travolgenti cori gospel; la ex centrale elettrica di Orlando trasformata in una postazione di bungee jumping; l’avveniristico stadio dove si tengono concerti e derby appassionati; e naturalmente Vilakazi Street – l’unica strada al mondo ad avere ospitato come residenti due Nobel per la Pace (Nelson Mandela e il vescovo Desmond Tutu). E Mama Flo è sempre disponibile a fornire i consigli giusti per fare di una visita a Soweto un’esperienza memorabile.

Info: www.flossie.co.za

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: