Sud Sudan, una donna alla guida dell’Università

di Stefania Ragusa
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Per la prima volta nella storia del Sud Sudan, una donna diventa presidente del consiglio di amministrazione di un’università. La 57enne Awut Deng Acuil, ministra dell’Istruzione fino a febbraio scorso e in precedenza degli Affari Esteri, è stata nominata capo del consiglio di amministrazione dell’Università Bahr El Ghazal, nell’ovest del Paese.

Awut Deng Acuil è vedova e ha trascorso molti anni in esilio in Kenya. Il marito è morto combattendo nella guerra tra Nord e Sud Sudan. È conosciuta per essere un’attivista per la pace, impegnata nella difesa dei diritti umani e nella risoluzione negoziale dei conflitti.

Condividi

Altre letture correlate: