Souleymane Bachir Diagne: “Costruiamo un mondo che non sia più centrato sull’Europa”

di Matteo Merletto

Souleymane Bachir Diagne è professore di filosofia alla Columbia University di New York. Questo senegalese è uno specialista in filosofia islamica e storia della scienza. Egli firma con l’antropologo francese Jean-Loup Amselle, “In Search of Africa (s)”, una conversazione sul rapporto tra l’Occidente e l’Africa.

Souleymane Bachir Diagne decostruisce il concetto di universalismo e fa parte della corrente dei pensatori postcoloniali e decoloniali. Decifra i problemi relativi a questo concetto e lo analizza alla luce dell’aumento dei populismi e delle richieste della comunità (Fonte: Le Monde Afrique).

Altre letture correlate:

X