Somalia/1 – Autobomba a Mogadiscio: sei morti e dieci feriti

di Enrico Casale
Autobomba a Mogadiscio (Somalia)
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Un’autobomba è esplosa contro un checkpoint militare vicino al palazzo presidenziale nella capitale somala. Sei i morti (un soldato e cinque civili) e più di dieci i feriti.
Il sindaco di Mogadiscio, Abdifitah Halane, ha detto che l’automezzo è saltato in aria quando i soldati hanno intimato l’alt al conducente. Il checkpoint colpito è uno dei tanti predisposti prima di arrivare al palazzo presidenziale, protetto con armi pesanti ma spesso obiettivo degli attacchi del gruppo integralista islamico somalo al-Shabaab, legato ad al-Qaida.
L’attentato è stato compiuto poche ore dopo la nomina dei 26 membri del nuovo governo da parte del premier Hassan Ali Khayre.
(21/03/2017 Fonte: Ansa)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X