Rimosso ministro della Somalia: “colpa” di un comunicato sul Tigray

di Diego Fiore
Mohamed Abdirizak
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Il nuovo primo ministro somalo Mohamed Roble ha rimosso dal suo incarico il ministro degli Esteri Ahmed Awad ieri sostituendolo con Mohamed Abdirizak (in foto), che è stato capo di gabinetto dell’ex presidente Abdullahi Yusuf. La rimozione di Awad è arrivata a poche ore da un comunicato del ministero degli Esteri sulla situazione nella regione settentrionale etiope del Tigray che invitava al dialogo tra le parti per mettere fine ai combattimenti. Awad ha in seguito respinto l’annuncio dichiarando che era invalido e che non rappresentava la posizione del governo somalo. Nella stessa nota, il ministero ha aggiunto che il Paese offrirà il suo pieno sostegno per risolvere l’attuale situazione in Etiopia.

Condividi

Altre letture correlate:

X