Rd Congo/1 – Chiesti 5 anni di carcere per Katumbi

di Enrico Casale
moise katumbi
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’accusa ha chiesto la condanna a cinque anni di reclusione per Mosè Katumbi, ex governatore del Katanga. È accusato di essersi appropriato e aver venduto la casa di Alexandros Stoupis di nazionalità greca. L’udienza si è tenuta lunedì 20 giugno a Lubumbashi. Gli avvocati di Mosè Katumbi erano presenti al processo, ma non è stato loro permesso di rappresentare il cliente che è all’estero per un trattamento medico. La Corte ha dichiarato che, qualora l’imputato è perseguito per un reato che prevede una pena di più di cinque anni, è richiesta la presenza dell’imputato. In sua assenza, l’indagine è stata aperta e subito chiusa. L’accusa ha poi chiesto la condanna a 5 anni di reclusione per Mosè Katumbi. La sentenza è prevista entro settimana.
Questa accusa arriva un mese dopo che il candidato alle elezioni presidenziali è stato accusato di «minare la sicurezza interna ed esterna dello Stato» e posto sotto mandato di arresto provvisorio.
(21/06/2016 Fonte: Radio Okapi)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X