RD Congo: pioggia e pescatori

di Valentina Milani

Foto di Pascal Maitre / Cosmos / Luz

Piove sulle rive del fiume Mongala, una zona nel cuore della foresta, dove una famiglia di pescatori si è costruita un ricovero di fortuna che rischia di essere spazzato via o inghiottito dalle acque.

Nella Repubblica democratica del Congo la svolta (apparente) ai vertici della politica congolese lascia inalterati problemi e contrasti laceranti. Il neopresidente, Félix Tshisekedi, governa all’ombra del suo predecessore Kabila. Intanto la popolazione, che poggia i piedi su un suolo straripante di ricchezze, resta povera e vessata.

Per leggere l’intero servizio, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

X