RD Congo: incriminato l’ex ministro della Salute

di Matteo Merletto
Oly Ilunga

L’ex ministro della Salute della Repubblica democratica del Congo, Oly Ilunga, è stato incriminato martedì per presunta “appropriazione indebita” di fondi destinati alla lotta contro l’Ebola. Il dottor Oly Ilunga, 59 anni, è stato posto agli arresti domiciliari a Kinshasa dopo una giornata di audizioni in procura, ha riferito il suo avvocato Guy Kabeya.

Oly Ilunga, già medico in Belgio prima di diventare ministro, è stato arrestato sabato dalla polizia, accusato di voler lasciare il Paese. GLi è stato quindi interdetto di lascare il territorio nazionale.

L’ex ministro nega questo tentativo di rifugiarsi nel vicino Congo-Brazzaville, così come nega tutte le accuse che la Corte di Cassazione gli ha comunicato verbalmente dopo una giornata di udienza. Oly Ilunga ha promesso “di difendersi con la massima energia per difendere il suo onore”, come hanno riferito i suoi avvocati.

Altre letture correlate:

X