Nigeria, rapito un vescovo

di Enrico Casale
Moses Chikwe
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Uomini armati hanno rapito Moses Chikwe, vescovo ausiliare dell’arcidiocesi cattolica di Owerri, nello Stato di Imo. Secondo quanto comunicato dall’Agenzia Fides, il prelato è stato rapito nella notte di domenica 27 dicembre insieme al suo autista. La loro auto è stata ritrovata nei pressi della cattedrale dell’Assunta, a Owerri, che si trova nel Sud-Est della Nigeria. Il rapimento è stato confermato dall’arcivescovo della diocesi, mons. Victor Obinna

Una dichiarazione firmata dal Segretario generale del segretariato cattolico della Nigeria, padre Zacharia Nyantiso Samjumi ha chiesto preghiere per la rapida liberazione del vescovo ausiliare. “Fino a questo momento non ci sono state comunicazioni da parte dei rapitori – afferma padre Samjumi -. Confidando nell’assistenza materna della Beata Vergine Maria, preghiamo per la sua sicurezza e il suo rapido rilascio”.

La polizia ha attivato due squadre speciali, il Quick Intervention Team (QUIT) e l’Anti Kidnapping Unit (AKU), per ritrovare mons. Chikwe e arrestare i suoi rapitori.

Condividi

Altre letture correlate: