Nigeria | Ne uccide più la polizia del virus

di Enrico Casale
polizia nigeriana
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Più che il virus poterono le armi. Secondo la National Human Rights Commission, da quando in Nigeria è stato imposto il lockdown, le forze dell’ordine hanno ucciso più persone del Covid-19.

Finora, sono 12 i morti a causa del coronavirus, mentre 18 sono i cittadini eliminati dalla polizia nel tentativo di imporre i posti di blocchi e le altre misure di contenimento della circolazione.

L’organizzazione che difende i diritti umani afferma di avere finora ricevuto e documentato più di 100 denunce contro le forze dell’ordine. Tra queste, numerosi video che mostrano le palesi violazioni dei diritti umani in 24 dei 36 Stati della Nigeria, tra cui Lagos, Ogun e Abuja, nei quali da più di due settimane vige una rigida quarantena.

Finora, la Nigeria, uno dei primi Paesi a registrare contagi, ha riportato ufficialmente 407 casi di coronavirus. Ancora pochi, se si considera che la nazione ha una popolazione di circa 200 milioni di persone.

Altre letture correlate:

X