Nigeria, l’appello di Human Rights Watch al governo

di Diego Fiore
Buhari
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’organizzazione umanitaria Human Rights Watch (HRW) ha esortato il governo nigeriano a sbloccare i conti bancari dei manifestanti scesi in piazza contro la brutalità della polizia. L’organizzazione di vigilanza sui diritti vuole anche che tutte le multe a individui e organizzazioni legate alle proteste contro la brutalità della polizia siano respinte o rimborsate se già pagate. HRW ha affermato che queste azioni rappresentano una minaccia per i diritti umani e le libertà fondamentali. «Le autorità dovrebbero rimuovere immediatamente tutte le misure finanziarie punitive che sembrano essere state imposte a individui o organizzazioni semplicemente per aver fornito informazioni o sostenuto le persone che esercitano i loro diritti fondamentali», si legge in una dichiarazione di HRW.

Condividi

Altre letture correlate: