Mali: pastori peul

di Valentina Milani

Foto di Bruno Zanzottera

Greggi di pastori peul durante la transumanza passano di fronte ai picchi rocciosi della Mano di Fatima che si allungano nel cielo. Siamo nei pressi del villaggio di Hombori, in Mali.

I Peul, una popolazione pastorale presente un po’ in tutta l’Africa occidentale, sono accusati di fomentare il movimento jihadista nella regione. Non mancano i precedenti storici, ma, come sempre, si diffidi delle generalizzazioni-

Per leggere l’intero reportage, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

X