Mali, nominato il presidente della transizione

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’ex ministro della Difesa Ba N’Daou è stato nominato presidente di transizione del Mali da un comitato istituito dalla giunta al potere dopo il golpe del 18 agosto. Lo ha annunciato il capo di questa giunta, il colonnello Assimi Goïta, con un messaggio trasmesso dalla televisione nazionale.

Il nuovo presidente dovrebbe presiedere un periodo di transione di diversi mesi prima che i civili tornino al potere. Il colonnello Goïta, invece, è stato nominato vicepresidente di transizione. “La cerimonia del giuramento si svolgerà venerdì 25 settembre”, ha detto il colonnello Goïta.
Questi annunci arrivano dopo diverse settimane di litigi tra i maliani sulla natura civile o militare della transizione, e le pressioni della Comunità degli Stati dell’Africa occidentale (ECOWAS) sulla giunta per la rapida designazione di figure civili.

Condividi

Altre letture correlate:

X