Mali – Giovane manifestante Peul

di Valentina Milani

Foto di Michele Cattani / Afp

Un giovanissimo Peul manifesta a Bamako, capitale del Mali, durante una marcia silenziosa organizzata dal Mouvement Peul et alliés pour la paix, in risposta a un massacro di pastori.

In Mali le violenze etniche non si placano. A giugno almeno 95 persone sono state uccise da uomini armati in un villaggio dogon. Le secolari tensioni tra contadini e pastori si sovrappongono ad attacchi di matrice jihadista.

I Peul, una popolazione pastorale presente un po’ in tutta l’Africa occidentale, sono accusati di fomentare il movimento jihadista nella regione. Non mancano i precedenti storici, ma, come sempre, si diffidi delle generalizzazioni.

Per leggere l’intero reportage, abbonati ad Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

X