Libia – Naufragio di un barcone, almeno otto morti

di Enrico Casale
Migranti

Naufragio al largo della costa libica, almeno otto morti e circa cento migranti dispersi. Una nave con a bordo almeno un centinaio di migranti è naufragata nella notte del 14 gennaio a circa 50 chilometri a nord delle coste libiche. La Guardia costiera italiana, che coordina le operazioni di soccorso, ha recuperato otto cadaveri e tratto in salvo quattro persone. Continua la ricerca dei dispersi in condizioni meteo pessime. La mattina del 14 gennaio invece tre migranti sono stati trovati morti su un barcone nel Canale di Sicilia e altri tre in gravi condizioni per ipotermia.
(16/01/2017 Fonte: Internazionale)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X