La cantante maliana che affronta il tema dell’emigrazione

di claudia
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Nata nel 1960 al confine tra Mali e Costa d’Avorio, Nahawa Doumbia da quattro decadi è una delle più importanti interpreti della musica maliana. Registrato a Bamako e prodotto dal collaboratore di lunga data N’gou Bagayoko, con Kanawa (Non andare), dell’etichetta “Awesome Tape From Africa”, Doumbia affronta il tema dell’emigrazione. Un disco che ha tutti i tratti distintivi che l’hanno resa famosa. La voce potente e grezza che trasmette emozione e calore. I ritmi didadi della regione di Wassoulou, dove è cresciuta. E le sue appassionate richieste di uguaglianza di genere, pace e giustizia sociale.

(Claudio Agostoni)

Condividi

Altre letture correlate: