Guinea – Quella strana alleanza

di Enrico Casale
Cellou Dalein Diallo
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’impegno a lavorare per «l’instaurazione di una vera democrazia» in Guinea: sarebbe questo il contenuto di un’intesa raggiunta in vista delle elezioni da due figure di spicco dell’opposizione, l’ex primo ministro Cellou Dalein Diallo e il capitano Moussa Dadis Camara, già alla guida di una giunta militare al potere a Conakry. L’alleanza, annunciata oggi da Diallo, dovrebbe riguardare anzitutto le presidenziali in programma a ottobre. Fonti di stampa evidenziano che l’opposizione al capo di Stato Alpha Condè sembra aver fatto passare in secondo piano i contrasti passati tra i due dirigenti: il 28 settembre 2009 Diallo fu ferito durante la repressione di una manifestazione contro Camara allo stadio di Conakry nella quale persero la vita 157 persone.
(23/06/2015 Fonte: Rfi)

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.