Covid-19 | Nigeria, annullato sciopero dei medici

di Diego Fiore
Nigeria Center for Disease Control
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

I medici che avevano scioperato a tempo indeterminato in Nigeria per non essere stati pagati per mesi hanno annullato la protesta «per il bene dell’umanità e considerando i recenti casi di coronavirus nel Paese e l’impegno dimostrato dalle parti interessate nel settore sanitario». La Nigeria ha confermato ieri quattro nuovi casi di coronavirus, portando il suo totale a 30.

Il “Centro nigeriano per il controllo delle malattie” ha confermato che tutti i nuovi contagiati avevano viaggiato da Paesi ad alto rischio nell’ultima settimana. I funzionari affermano di aver iniziato a rintracciare le persone con cui potrebbero essere state in contatto. Nel frattempo si stanno intensificando le misure per fermare la diffusione della malattia. I servizi di trasporto ferroviario di passeggeri e i voli internazionali per la Nigeria saranno sospesi oggi e alle persone sarà proibito di salire sugli autobus in caso di posti tutti occupati. Ai funzionari pubblici è stato detto di rimanere a casa per i prossimi 14 giorni e il settore privato è invitato a fare lo stesso con il proprio personale non essenziale. I funzionari hanno invitato i leader tradizionali a consigliare alle comunità di modificare le proprie abitudini ed evitare incontri. Il politico nigeriano e magnate degli affari Atiku Abubakar ha confermato su Twitter che suo figlio, risultato positivo al coronavirus, è stato trasferito in un ospedale della capitale, Abuja, per ricevere le cure.

(Agi)

Altre letture correlate:

X