Coronavirus | «La comunità africana aspetta risposte»

di Diego Fiore
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

«La situazione è desolante, c’è molta confusione». Interpellato sull’emergenza coronavirus dalla Bbc News Afrique, Modou Gueye, presidente dell’Associazione Sunugal di Milano, ha parlato delle difficoltà della comunità africana, e in particolare di quella senegalese, residente in Italia. «Ci sono miei connazionali residenti in Italia che ora sono bloccati nel proprio Paese, altri che vogliono tornare in Senegal e aspettano indicazioni dal governo. Paura? No. Dopo l’ebola siamo, per così dire, più preparati degli italiani ad affrontare questa situazione».

Altre letture correlate:

X