Centrafrica, invalidata candidatura di Bozizé

di Diego Fiore
Bozizé
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La candidatura per le elezioni presidenziali nella Repubblica Centrafricana di François Bozizé è stata invalidata dalla Corte costituzionale del Paese in virtù del fatto che l’ex presidente è stato oggetto di numerosi procedimenti giudiziari e sanzioni ONU.

In udienza pubblica, la Corte ha invalidato la candidatura per l’elezione del 27 dicembre di Bozizé, estromesso dal potere con un colpo di Stato nel 2013, «considerando che il candidato è oggetto di un mandato di arresto internazionale emesso il 31 marzo 2014 , in particolare per omicidi, arresti, sequestri di persona, detenzioni arbitrarie e torture».

Condividi

Altre letture correlate: