Burundi | Bunyoni nominato premier

di Enrico Casale
Alain Guillaume Bunyoni
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Dopo 22 anni, torna la figura del premier in Burundi. Il parlamento ha nominato primo ministro Alain Guillaume Bunyoni. La carica è stata ripristinata dal neoeletto presidente Evariste Ndayishimiye, che ha prestato giuramento la scorsa settimana (due mesi prima del previsto poiché il suo predecessore, Pierre Nkurunziza, è morto all’inizio di questo mese). I parlamentari hanno anche nominato Prosper Bazombanza, nuovo vicepresidente. Il sessantenne aveva già ricoperto la carica di vicepresidente, sotto Nkurunziza tra il 2014 e il 2015.

Bunyoni, 48 anni, è stato ministro della Sicurezza ed è una figura molto influente nel partito al potere Cndd-Fdd ed è stato uno stretto alleato di Nkurunziza. Sulle spalle del nuovo premier però gravano le sanzioni del governo degli Stati Uniti per il ruolo che avrebbe avuto nelle violenza e nelle violazioni dei diritti umani durante i disordini politici nel 2015. Il Burundi si è ritirato dalla Corte penale internazionale (ICC) nel 2017 proprio per le indagini che il tribunale internazionale ha avviato sui disordini che scoppiarono quando Nkurunziza annunciò la sua terza ricandidatura.

Altre letture correlate:

X