Boko Haram: un piano per islamizzare la Nigeria

di Raffaele Masto
Tempo di lettura stimato: 2 minuti

C’è una chiara agenda, un piano per islamizzare tutte le aree a maggioranza cristiane della Middle Belt Nigeriana”. Sono le parole di Monsignor Wilfred Chikpa Angabe, vescovo di Makurdi, in Nigeria, la diocesi in cui la mattina del 24 aprile scorso è stata attaccata la chiesta di Mbalom, un villaggio dello stato di Benue. Due giorni prima un altro attacco, sembre a Benue con 17 morti e sempre in una chiesa cattolica. In totale trenta morti, compresi due sacerdoti. Non ci sono rivendicazioni, ma le modalità e l’esplosivo utilizzato non lasciano dubbi sugli auotori: Boko Haram.

Le parole di Monsignor Wilfred Chikpa Angabe per la prima volta individuano un chiaro obiettivo alla strategia terroristica. E’ la stessa tesi che sostengo nel mio libro “Califfato Nero” edito da Laterza e uscito nel 2014. Il terrorismo islamista finisce per cancellare e estremizzare tutto. La Somalia era un paese totalmente musulmano ma di un Islam moderato, aperto e tollerante. Venti anni di guerra civile all’insegna anche del terrorismo delle cosiddette Corti Islamiche l’hanno trasformata in un paese super integralista nel quale i maggiori investitori sono la Turchia e il Qatar che hanno soppiantato i paesi europei e in particolare l’Italia.

Monsignor Wilfred Chikpa Angabe dunque individua la strategia di Boko Haram ma non dice chi sono i finanziatori di questa formazione che sembra imbattibile. Pochi giorni fa ha condotto addirittura un attacco alla città di Maiduguri, capitale dello stato di Borno. Una grossa città con distaccamenti di polizia e dell’esercito. Un attacco che evidentemente presuppone una buona capacità logistica, una buona dotazione di armi e di combattenti, basi e postazioni distribuite sul territorio. Chi finanzia tutto questo? Forse quelli che poi ne traggono dei vantaggi. Nel caso della Somalia quelli che sono diventati poi i maggiori investitori hanno finanziato i vari signori della guerra nel corso della lunga guerra civile.

(Raffaele Masto – BuongiornoAfrica)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X