Tanzania | Gioco di specchi

di Marco Trovato
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

 

Un Masai si specchia nelle acque del Lago Natron che riflettono, in lontananza, l’Ol Doinyo Lengai (“Montagna di Dio”), un vulcano attivo di quasi 3000 metri di altitudine. – Foto di Frederic Courbet.

Siamo nel Nord della Tanzania, in prossimità di un sito dove sono state rinvenute impronte di piede di ominidi di 3,6 milioni di anni fa. Il timore degli scienziati che monitorano il cratere è che un’eruzione possa arrivare a ricoprire questa area, tra le più importanti della Terra per quanto riguarda le scoperte paleontologiche.

Altre letture correlate:

X