Tanzania: elefanti si abbeverano ad una pozza

di Valentina Milani

Foto di Frans Lanting.

All’inizio dell’Ottocento, in Africa vivevano 20 milioni di elefanti, scesi a 5 milioni nel Novecento. Ora sono poco più di 350.000. Il florido mercato nero dell’avorio spinge i bracconieri a introdursi nelle aree protette per uccidere i pachidermi e impossessarsi delle preziose zanne. I ranger, mal equipaggiati, devono combattere contro nemici potenti e invisibili.

Per leggere l’intero reportage dalle riserve della Tanzania, fronte caldo di una feroce guerra che minaccia di estinguere i maestosi animali, abbonati alla rivista Africa: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X