Sud Sudan – 1,8 milioni di rifugiati, l’Onu: «Servono aiuti»

di Enrico Casale
rifugiati
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

L’Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr) e il Programma alimentare mondiale (Pam) hanno lanciato un appello ai donatori per aumentare il sostegno ai rifugiati in fuga dal Sud Sudan: il conflitto, la siccità e la carestia hanno causato l’esodo di 1,8 milioni di persone nei Paesi confinanti ed 1,4 miliardi di dollari sono necessari per fornire loro assistenza fino alla fine del 2017. Entro la fine dell’anno, il numero dei rifugiati fuggito dal Sud Sudan potrebbe raggiungere i 2,1 milioni, afferma l’Onu. Circa la metà dei rifugiati sono bambini o minori. “Il conflitto ed il peggioramento delle condizioni umanitarie in Sud Sudan stanno spingendo un numero record di persone ad abbandonare le loro case”, ha detto l’Alto commissario Onu per i rifugiati, Filippo Grandi. L’attuale tasso di fuga dal Sud Sudan supera le stime già pessimistiche della comunità umanitaria.
(16/05/2017 Fonte: Ansa)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X