Ruanda: un progetto pilota di Volkswagen sulle auto elettriche

di Redazione InfoAfrica

In quella che è stata definita una prima volta per il continente africano, Volkswagen ha lanciato un progetto pilota in collaborazione con Siemens per testare la fattibilità della mobilità elettrica in un Paese africano.

Il progetto pilota, che farà parte delle operazioni di Volkswagen in Ruanda, è stato annunciato da Thomas Schäfer, amministratore delegato del Gruppo Volkswagen Sudafrica e responsabile per la regione dell’Africa subsahariana, alla presenza del primo ministro ruandese Edouard Ngirente.

Durante la fase pilota, quattro e-Golf e una stazione di ricarica saranno introdotti nella capitale del Ruanda, Kigali. Volkswagen ha firmato un accordo di sviluppo congiunto con Siemens per fornire l’infrastruttura di ricarica per le auto elettriche.

Con il lancio del progetto pilota, il Rwanda diventa il primo paese africano a introdurre un’auto elettrica Volkswagen.

Il piano è di aumentare il numero di auto elettriche a 50 unità e a 15 le stazioni di ricarica, a seconda dei risultati del progetto pilota.

I conducenti e i tecnici che lavoreranno con le auto elettriche hanno ricevuto una formazione specializzata in vista del lancio del progetto pilota.

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X