Riso in salsa facoye dal Mali

di Diego Fiore
Ricetta
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Piatto tipico del Nord del Mali, il fakoye è uno spezzatino in umido dal gusto molto particolare.

Piatto: unico

Tempo: 2 ore e 30 circa

Difficoltà: 4 pallini su 4

Porzioni: 6 persone

Ingredienti

  • 500 gr di riso • 1 kg di carne di montone o agnello • 100 gr di foglie fakoye (o zofonboulou; nome scientifico: Corchorus olitorius) in polvere • mix spezie songhai (cannella, noce moscata, finocchietto, cumino…) • 2 cipolle • 1 melanzana amara • 1 cavolfiore • 1 peperoncino • 4 datteri • 100 gr di burro di karité • pepe nero • sale fino • 2 cucchiai di olio di palma

Procedimento

– Lasciate marinare per 30 minuti le foglie di fakoye in polvere con il burro di karité.

– In una pentola, fate rosolare nell’olio di palma il peperoncino e il pepe, aggiungete la carne tagliata a pezzi e lasciatela cuocere, aggiungendo di tanto in tanto acqua e sale.

– A cottura quasi ultimata, aggiungete le spezie songhai e i datteri, poi la melanzana e il cavolfiore, quindi le foglie e il burro di karité, e lasciate sul fuoco ancora una ventina di minuti.

– Nel frattempo fate bollire del riso in un’altra pentola. Una volta pronto, servire il riso bianco e aggiungervi sopra la salsa.

 

Altre letture correlate:

X