Mission 89: contro le false promesse sportive

di Matteo Merletto
Mission 89: contro le false promesse sportive

Una delle forme di tratta di essere umani parte dalla promessa, a bambini e ragazzi africani, di un futuro da calciatore in Europa, che induce le famiglie a pagare finti procuratori che poi venderanno i giovani oltre confine. Mission 89, basata in Svizzera, ha l’obiettivo di contrastare questo traffico attraverso la ricerca, l’istruzione e l’attuazione di regolamenti obbligatori, al fine di rendere le accademie sportive responsabili della sicurezza e del benessere dei bambini a loro affidati.

L’associazione sviluppa programmi educativi e professionali per sensibilizzare le persone più vulnerabili allo sfruttamento e stabilire un sistema di autorizzazione e accreditamento per distinguere le istituzioni legittime dalle organizzazioni fittizie che sfruttano gli atleti.

Sito web: mission89.org

(Valentina Giulia Milani)

Altre letture correlate:

X