Milano | “Una, dieci, cento Afriche”, seconda giornata

di Valentina Milani
bookcity

Seconda giornata di “Una, dieci, cento Afriche. Un continente al plurale”, la rassegna promossa nell’ambito di Bookcity da “Pistoia – Dialoghi sull’uomo” – il primo festival dedicato all’antropologia del contemporaneo, giunto alla X edizione –, che quest’anno ha deciso di partecipare e di collaborare alla manifestazione culturale meneghina.

L’Africa, coi suoi autori di talento e le sue formidabili storie, è infatti protagonista dell’ottava edizione di Bookcity, la grande manifestazione dedicata al libro e alla lettura, in programma a Milano dal 13 al 17 novembre.

Una serie di conferenze di taglio antropologico-culturale per ampliare la nostra conoscenza di questo vasto continente, purtroppo ancora fortemente viziata da pregiudizi, luoghi comuni, se non ignoranza. Troppo spesso si sente parlare di Africa come se si trattasse di una entità unica e uniforme, caratterizzata dal fatto di essere “nera”. Il colore della pelle sembra oscurare le numerosissime differenze e sfumature, legate a specificità culturali, religiose, geografiche e politiche, che caratterizzano la grande Africa. In un’epoca in cui la globalizzazione e i flussi migratori hanno abbattuto i confini geografici, non è più possibile continuare a ignorare le molteplici realtà di un “continente al plurale”.

TRA I TANTI EVENTI DI SABATO 16 NOVEMBRE DEDICATI ALL’AFRICA SEGNALIAMO:
• Assenze ingiustificate: le notizie che mancano dai telegiornali. Aboubakar Soumahoro e Danilo De Biasio (ore 10.30, Palazzo Clerici).
• Premio “Afriche” con Chimamanda Ngozi Adichie (tra gli ospiti di onore di Bookcity, per la prima volta in Italia, alla Triennale). Un’occasione unica per ascoltare dal vivo la scrittrice nigeriana, autrice di bestseller tradotti in più di trenta lingue, fra i quali spiccano L’ibisco viola, Metà di un sole giallo e Americanah.
• Timbuctù tra mito e realtà. Marco Aime e Giulia Cogoli (ore 12, Palazzo Clerici).
• Dall’Africa: come e perché. Stefano Allievi (ore 16, Palazzo Clerici)
• Africa e migrazioni. Maurizio Ambrosini (ore 18, Palazzo Clerici).
• Pratiche di resistenza di donne africane del mondo arabo. Marilena Salvarezza, Ivana Trevisani e Odette Yiramburanumwe (ore 16, Casa delle Donne).
• Viaggio di un griot d’oggi. Abdoulaye Thiam (ore 14, Casa Emergency).
• Lo sguardo dell’Africa: un sogno che si fa impresa. Jackson Ogonda, Peter Waiganjo, Tommy Kuti (ore 18, Casa Emergency).
• Africa e Tango. Spettacolo di parole, musica e danza. Con Pap Khouma, Balla Nar N’Diaye Rose e Yatma Diallo (ore 21, Mudec)

Per prendere visione del programma completo: bookcitymilano.it/

Altre letture correlate:

X