Madagascar – Ballottaggio in vista per le presidenziali

di Enrico Casale
Madagascar elezioni
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Con l’80% dei voti contati scrutinati, due ex presidenti sono in testa: Andry Rajoelina con il 39,63% e Marc Ravalomanana con il 35,42% (l’attuale presidente Hery Rajaonarimampianina è invece terzo con l’8%). Quasi certamente si procederà al ballottaggio tra Rajoelina e Ravalomanana per definire il nuovo presidente del Madagascar.

«Secondo i risultati della Ceni (Commissione elettorale nazionale indipendente), il secondo turno è ora inevitabile», ha detto l’analista del Madagascar Mahery Lanto Manandafy all’Afp. Il ballottaggio è previsto per il 19 dicembre.

Nel 2013, quando si tennero le ultime elezioni, la comunità internazionale aveva chiesto che Ravalomanana e Rajoelina fossero stati esclusi dal voto per evitare il ripetersi della violenza politica che ha travolto l’isola nel 2009. Ravalomanana, 68 anni, e Rajoelina, 44 anni, sono acerrimi rivali e questa è la prima volta che si affrontano direttamente in un ballottaggio. Ravalomanana ha governato dal 2002 al 2009 fino a quando è stato estromesso da un colpo di Stato militare che ha installato Rajoelina che era al potere fino al 2014.

Rajaonarimampianina gli è subentrato, governando fino all’inizio di quest’anno.

Altre letture correlate:

X