Le macerie della scuola crollata a Nairobi

di Marco Simoncelli

Almeno sette bambini sono morti nel crollo di una scuola a Nairobi avvenuto tre giorni fa. Altri 64 bambini della ‘Precious Talent Top School’ sono rimasti feriti e sono stati trasportati in ospedale, ha detto il portavoce del governo Cyrus Oguna.

Nelle immagini dell’Agenzia Ruptly si possono vedere le macerie e la grande folla accorsa sul posto per cercare di trarre in salvo i bambini.

Il quadro che si sono trovati di fronte i soccorritori è drammatico e profondamente triste: libri e banchi sparpagliati tra i detriti della struttura semipermanente, di cemento, ferro e legname. Evidentemente le aule erano poco sicure e non adatte ad accogliere gli oltre 800 iscritti alla scuola. A Nairobi sono molti gli edifici costruiti rapidamente senza rispettare le norme di sicurezza che rischiano prima o poi di crollare, ha sottolineato la Reuters.

Non è ancora chiaro perché l’edificio di legno e lamiera della Precious Talent Top School sia crollato. Il direttore della scuola, Moses Ndirangu, ha puntato il dito contro i lavori in corso in una tubatura del sistema fognario nei pressi della scuola. Secondo il suo parere, gli scavi hanno indebolito le fondamenta della struttura.

Altre letture correlate:

X