Il Ghana avrà sei nuove regioni

di Marco Simoncelli

Il Ghana avrà sei nuove regioni che si andranno ad aggiungere alle dieci già esistenti. La decisione definitiva è arrivata a seguito del plebiscito referendario sull’argomento che si è svolto giovedì in 47 distretti coinvolti dalla riforma amministrativa sparsi in quattro regioni esistenti.

La Commmissione Elettorale (EC), come riporta africanews, ha annunciato che il SI ha vinto più del 99% dei voti e che il più basso tasso di partecipazione è stato dell’80%, mentre il più alto del 90%. Il referendum si è svolto con disagi minimi e in un clima pacifico.

La regione Settentrionale sarà divisa in Nord, Nord Est e Savannah, mentre la regione del Volta sarà divisa in Volta e Oti. Ad ovest la regione Occidentale sarà tagliata in Occidentale e Occidentale Nord. Infine la regione Brong Ahafo comprenderà le regioni Brong Ahafo, Ahafo e Bono Est.

Le dici regioni del Ghana erano già suddivise in distretti, ma al referendum sulla nuova suddivisione amministrativa il SI era già dato da tempo come vincente visto che la riforma godeva dell’appoggio di maggioranza e opposizione.

La proposta della creazione delle nuove regioni era stata fatta già in campagna elettorale del apresidente ghaniano Nana Addo Dankwa Akufo-Addo nel 2016 e il processo per la sua approvazione è stato portato avanti dal suo partito New Patriotic Party (NPP) sin dal 2017.

Altre letture correlate:

X