Etiopia: caffè

di Valentina Milani

Foto di Alessandro Gandolfi

Dopo la raccolta, le ciliegie del caffè vengono essiccate al sole su reti sospese. Nei remoti boschi di Harenna, in Etiopia, a quasi duemila metri di altitudine, prosperano frutti spontanei di qualità superba che i raccoglitori locali prelevano a mano e trasportano a dorso d’asino lungo sentieri tortuosi, fino alla capitale.

Per leggere il reportage dalle alture dell’Etiopia dove crescono le uniche piante di caffè selvatico al mondo abbonati ad Africa rivista: www.africarivista.it/abbonati/

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X