Ciad – Il Governo nega l’eliminazione di soldati. Le famiglie dubitano

di Enrico Casale
soldati ciadiani

In Ciad, le famiglie dei membri delle forze di sicurezza spariti dopo le elezioni presidenziali sono sempre più preoccupate per la sorte dei loro cari. Secondo l’opposizione sessanta persone sono sparite tutte avrebbero una cosa in comune: non avrebbero votato per il presidente uscente Idriss Deby nelle elezioni presidenziali. Le famiglie e le associazioni per i diritti umani hanno chiesto chiarimenti alle autorità. Il ministro della Comunicazione dichiarato che tutti coloro i cui nomi sono stati citati sono vivi e ai loro posti. Ma i parenti continuano a dubitarne.
(21/04/2016 Fonte: Rfi)

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X