26/07/13 – Togo – Legislative, in vantaggio il partito di governo

di AFRICA
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

 

Il partito del presidente Fauré Gnassingbé ha conquistato la maggioranza assoluta in diverse circoscrizioni e, in qualche caso, addirittura i due terzi dei voti: lo ha annunciato oggi la commissione elettorale del Togo, all’indomani di uno scrutinio legislativo che si è svolto in un clima di tensione ma senza incidenti.

Secondo i dati, ancora parziali, l’Unione per la Repubblica (Unir) del capo dello Stato è in vantaggio sia sul Collettivo Salviamo il Togo che sulla Coalizione arcobaleno, rispettivamente seconda e terza forza del paese. Se questi risultati fossero confermati, Jean–Pierre Fabre, il dirigente di maggior spicco del Collettivo, potrebbe diventare l’antagonista di Gnassingbé in vista delle presidenziali del 2015.

Ieri le operazioni di voto si sono svolte in un clima di tensione ma senza che si verificassero incidenti. Dopo l’indipendenza dalla Francia, ottenuta nel 1958, il Togo è stato di frequente teatro di violenze politiche. Dal 1967 al 2005 il paese è stato guidato da Gnassingbé Eyadéma, padre dell’attuale presidente. – Misna

 

Condividi

Altre letture correlate:

Lascia un commento

Accetto la Privacy Policy * for Click to select the duration you give consent until.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.