Zimbabwe | Due banche rimosse da elenco sanzioni USA

di Redazione InfoAfrica
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Due istituti bancari locali con legami diretti con il governo di Harare sono stati rimossi dall’elenco statunitense dei soggetti sottoposti a sanzioni economiche.

A darne notizia sono i media locali, precisando che si tratta della Agricultural Development Bank of Zimbabwe (Agribank) e della Infrastructure Development Bank of Zimbabwe (IDBZ).

L’annuncio della rimozione dall’elenco è giunta attraverso una nota diffusa dal Dipartimento del Tesoro statunitense, in cui viene specificato che l’ufficio responsabile del controllo delle attività estere sta modificando il regolamento delle sanzioni applicate a soggetti dello Zimbabwe al fine di autorizzare nuovamente tutte le transazioni che coinvolgono Agribank e IDBZ.

I due istituti erano stati posti sotto sanzione da parte degli Stati Uniti nel luglio 2008.

«Qualsiasi notizia di rimozione dall’elenco delle sanzioni statunitensi è davvero positiva – ha commentato il ministro delle Finanze dello Zimbsbwe, Mthuli Ncube – Ciò consentirà alle banche di accedere alle linee di credito internazionali e rimuovere tutte le restrizioni sinora esistenti».

[Redazione InfoAfrica]

Altre letture correlate:

X