Eleganti col velo

di Matteo Merletto
Hind Lafram Collection

«Voglio mostrare e valorizzare la personalità della donna più che le forme del suo corpo». Lei si chiama Hind Lafram, venticinquenne torinese nata in Marocco. È la prima stilista italiana per donne musulmane. Fin da bambina ha manifestato il suo estro e la sua brillante capacità di cucire abiti originali. Poi, crescendo, la scelta di indossare il velo. E il desiderio di mettere insieme le due cose: creare abiti eleganti e rispettare i dettami islamici.

È nato così, nel 2017, il brand Hind Lafram Collection. Un successo: il lancio alla Torino Fashion Week, poi il passaparola sui social, che è presto rimbalzato anche all’estero. Hind Lafram nel suo settore è già una piccola celebrità. Si è mossa in un segmento di mercato che da noi era scoperto. «Credo che guadagneremo presto terreno – dice –. L’Italia, con l’altissima qualità di materiali e manifattura, ha tutte le carte in regola per essere la numero uno al mondo anche nell’abbigliamento per le donne musulmane». E infatti riceve già ordinativi dai Paesi del Golfo.

(Giusy Baioni)

Altre letture correlate:

X